Chiama Scrivimi

Gianni Ferrario – Energizzatore di Eventi

Facilitatore di climi aziendali e spirito di unità con i suoi coinvolgenti WorkShow di grande successo!

Paura un giorno bussò alla porta. Coraggio e Fiducia andarono ad aprire ma non c’era nessuno!

Il nostro mondo attuale è dominato dalla paura. Quali sono le conseguenze? Come reagisce il nostro corpo? Come vincere la paura? Paure di lunga data, a volte risalenti all’infanzia, possono portare a cattive abitudini respiratorie. Molti hanno effettivamente paura di respirare nella maniera giusta e ciò significa che i polmoni non possono svolgere bene il loro lavoro...
Condividi questo articolo:

Il nostro mondo attuale è dominato dalla paura.

Quali sono le conseguenze?

Come reagisce il nostro corpo?

Come vincere la paura?

Paure di lunga data, a volte risalenti all’infanzia, possono portare a cattive abitudini respiratorie.
Molti hanno effettivamente paura di respirare nella maniera giusta e ciò significa che i polmoni  non possono svolgere bene il loro lavoro. Il diaframma è sostanzialmente bloccato.
Anni e anni di respirazione sbagliata però possono portare a squilibri nella composizione chimica del sangue e questo è un esempio eclatante di come la paura giunga ad influenzare addirittura il funzionamento di tutto il corpo quando la respirazione diventa cronicamente superficiale.

Il respiro profondo invece, associato al rilassamento e alla calma, è uno degli effetti secondari positivi del riso, perché non si può ridere e respirare superficialmente allo stesso tempo.
Quando la paura raggiunge il massimo livello, il cuore reagisce “andando su di giri” e accelerando i battiti per facilitare la fuga, nel caso in cui esista una possibilità di scampo.
Ma quando tale possibilità non esiste perché la paura è insita nella mente, il cuore rimane costantemente “su di giri”, pronto ad affrontare un attacco che non avverrà mai.

Chi è costantemente in preda all’angoscia e all’ansia, anche quando non c’è nulla da temere, tende ad avere un eccesso di adrenalina in circolazione; in questi casi il corpo finisce spesso per dichiarare lo stato di emergenza e costringe al riposo soccombendo a una malattia. Più lo stress è grave e di lunga data, più seria è l’eventuale malattia.
Il nostro corpo infatti reagisce allo stress emotivo come a una minaccia fisica, perché il sistema nervoso autonomo, che controlla l’emissione di adrenalina, non fa distinzione tra i due.

Contagiati dall’umore

Il corpo risponde alle emozioni positive ed in particolar modo all’allegria.

Ricerche scientifiche recenti dimostrano che il ritornello di una vecchia canzone da music-hall “metti tutti i problemi in un sacco e sorridi, ridi e sorridi” è fondamentalmente valido.

La felicità non è semplicemente uno stato d’animo, ma si incarna anche nei muscoli e negli ormoni, e , per questo motivo, atteggiare i muscoli del volto a espressione di gioia può avere effetti profondi sul sistema nervoso.

Paul Ekman, il principale ricercatore nel campo, ritiene che la meccanica dei movimenti muscolari del volto sia strettamente legata al sistema nervoso autonomo che controlla:

  • il battito cardiaco
  • il respiro
  • altre funzioni non controllate dalla coscienza.

Vuoi cambiare lo stato d’animo in pochi istanti da negativo a positivo? Metti una matita tra i denti!

È stato dimostrato che il solo fatto di mettere in bocca tra i denti una matita, questa, costringendo i muscoli facciali ad un atteggiamento che si avvicina a quello del sorriso (un sorriso forzato, indotto meccanicamente dall’oggetto matita tra i denti), fa sì che si produca uno stimolo a livello ormonale che muta il nostro atteggiamento interiore da imbronciato a benevolo. Provare per credere !!!

Se imparassimo semplicemente a ridere di più, le nostre paure comincerebbero a diminuire gradualmente e si aprirebbe la porta anche alla calma ed alla serenità interiore.

Il riso è un’arma potente contro la paura ed è propedeutica alla meditazione in quanto è esso stesso, in un certo senso, una forma di meditazione.
Il riso infatti ci apre al nostro vero sè e al mondo, oltre a bloccare momentaneamente il continuo chiacchiericcio dei nostri pensieri e distrazioni. Tanto è vero che dopo una risata di cuore ci sentiamo bene, appagati, liberati, con una visione degli ostacoli meno drammatica…..in fondo non succede proprio niente!…..non casca il mondo!….forse erano più fantasmi che altro….

Paura un giorno bussò alla porta.  Coraggio andò ad aprire….  ma non c’era nessuno (Johann Wolfgang von Goethe).

A ogni giorno basta il suo peso…. Ma noi ci ostiniamo a portare il peso dei giorni passati e anche di quelli futuri. Ma così facendo ci trasciniamo faticosamente lungo un cammino penoso.

Questo della pesantezza esistenziale è un tema che personalmente mi sta molto a cuore, tanto che ho messo in piedi una performance dal titolo “La leggerezza”, che faccio eseguire al pubblico nei miei spettacoli interattivi, che aiuta a liberarsi dei fardelli inutili attraverso un gioco molto colorato e divertente a ritmo di musica incalzante, in cui viene fuori il nostro fanciullo interiore; ….questo è un esempio di visualizzazione ad occhi aperti.

Potete trovare altre informazioni su questi argomenti sul mio sito e fare esperienza diretta attraverso i miei Corsi ed Eventi www.gianniferrario.com

Condividi questo articolo:
Gianni Ferrario
Gianni Ferrario

Sono conosciuto come Giullare Zen, FelicitAttore, Trainer del Buon Umore, Provocatore Positivo, un performer il cui ruolo è quello di energizzare in modo interattivo ed entusiasmare le persone. Lo scopo delle mie attività è quello di fare il pieno di energia rigenerante capace di aprire i canali della comunicazione e delle emozioni, risvegliare le nostre cellule e allenarsi a spargere in abbondanza buon umore, gioia, entusiasmo e gentilezza nella vita personale e professionale. Un'esperienza memorabile che crea spirito di squadra, lasciando il segno. Da molti anni pratico e insegno la Meditazione profonda, dedicandomi a discipline che favoriscono la crescita interiore, l’armonia e la creatività.


Warning: sprintf(): Too few arguments in /home/customer/www/gianniferrario.com/public_html/wp-includes/general-template.php on line 5199

Archivi:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Contattami ora

Scopri cosa posso fare per la tua azienda

Gianni Ferrario Convention Evento Aziendale

Telefono

+39 335 57 29 816

E-mail

gianni.ferrario@gianniferrario.com

Indirizzo

Via Vincenzo Monti 41, 20123 Milano