Logo Gianni Ferrario Happiness Trainer
Chiama Scrivimi

Gianni Ferrario – Energizzatore di Eventi

Facilitatore di climi aziendali e spirito di unità con i suoi coinvolgenti WorkShow di grande successo!

KINTSUGI quando un coccio rotto diventa opera d’arte

Condividi questo articolo:

Un giorno, un contadino portava l’acqua dalla sorgente al villaggio in due grosse anfore che legava sulla groppa del suo asino. Una delle due anfore, essendo vecchia e piena di fessure, durante il viaggio perdeva acqua. L’altra, nuova e perfetta, conservava tutto il contenuto. L’anfora vecchia e screpolata si sentiva umiliata e inutile, tanto più che l’altra nuova non perdeva l’occasione di far notare la sua perfezione: “Non perdo una goccia d’acqua io…”. Un mattino la vecchia anfora si confidò al padrone: “Sprechi tempo, fatica e soldi per colpa mia…; quando arriviamo al villaggio sono mezza vuota. Perdona le mie debolezze e le mie ferite…”. Il giorno dopo, durante il viaggio, il padrone si rivolse all’anfora screpolata: “Guarda il bordo della strada, è bellissimo, pieno di fiori, solo grazie a te” disse il padrone “sei tu che ogni giorno innaffi il bordo della strada. Io ho comprato un sacchetto pieno di semi di fiori e li ho seminati lungo la strada e, senza saperlo e senza volerlo, tu li innaffi ogni giorno.”

Il Kintsugi è un’antica tecnica di restauro giapponese per riparare oggetti in ceramica andati in frantumi. Le linee di rottura vengono incollate ed  evidenziate con polvere d’oro, diventando vere opere d’arte. In tal modo la fragilità diventa un punto di forza e perfezione. Un intreccio di linee dorate unico e irripetibile per via della casualità con cui la ceramica può rompersi.

Dall’imperfezione e da una ferita può nascere una forma ancora maggiore di perfezione estetica e interiore.

Un invito per tutti noi: spargiamo polvere d’oro con atti di gentilezza e pensieri unitivi. Ecco la nostra opera d’arte quotidiana.

A breve usciranno i miei nuovi Podcast “Fai il pieno di energia! – Risveglia in te nuove energie vitalizzanti”.

Visitate il mio nuovo sito: www.gianniferrario.com

Condividi questo articolo:
Immagine predefinita
Gianni Ferrario

Sono conosciuto come Giullare Zen, FelicitAttore, Trainer del Buon Umore, Provocatore Positivo, un performer il cui ruolo è quello di energizzare in modo interattivo ed entusiasmare le persone. Lo scopo delle mie attività è quello di fare il pieno di energia rigenerante capace di aprire i canali della comunicazione e delle emozioni, risvegliare le nostre cellule e allenarsi a spargere in abbondanza buon umore, gioia, entusiasmo e gentilezza nella vita personale e professionale. Un'esperienza memorabile che crea spirito di squadra, lasciando il segno. Da molti anni pratico e insegno la Meditazione profonda, dedicandomi a discipline che favoriscono la crescita interiore, l’armonia e la creatività.

2 Commenti

Invia risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  1. Grazie Leo per il tuo commento! Si, è una storiella molto fresca e dolce, che fa respirare l’anima aprendola a nuove prospettive nascoste, a nuovi punti di vista.
    Imparare a non lamentarsi e dare invece una mano, con amore, per ribaltare una situazione. Al male rispondere con il bene.
    Un abbraccio
    Gianni

Contattami ora

Scopri cosa posso fare per la tua azienda

Gianni Ferrario Convention Evento Aziendale

Telefono

+39 335 57 29 816

E-mail

gianni.ferrario@gianniferrario.com

Indirizzo

Via Vincenzo Monti 41, 20123 Milano