Gianni Ferrario – Energizzatore di Eventi

Facilitatore di climi aziendali e spirito di unità con i suoi coinvolgenti WorkShow di grande successo!

Contrastare le paure

Condividi questo articolo:

La paura è stata una preziosa risorsa per la sopravvivenza nel corso dell’evoluzione della nostra specie. Quando la paura raggiunge il massimo livello, il cuore reagisce “andando su di giri” e accelerando i battiti per facilitare la fuga, nel caso in cui esista una possibilità di scampo.
Ma quando tale possibilità non esiste perché la paura è insita nella mente, il cuore rimane costantemente “su di giri”, pronto ad affrontare un attacco che non avverrà mai.

Chi è costantemente in preda all’angoscia e all’ansia, anche quando non c’è nulla da temere, tende ad avere un eccesso di adrenalina in circolazione; in questi casi il corpo finisce spesso per dichiarare lo stato di emergenza e costringe al riposo soccombendo a una malattia. 

Il nostro corpo infatti reagisce allo stress emotivo come fosse in presenza di una minaccia fisica, perché il sistema nervoso autonomo, che controlla l’emissione di adrenalina, non fa distinzione tra i due.

Paure di lunga data, a volte risalenti all’infanzia, possono portare anche a cattive abitudini respiratorie. Il diaframma in questo caso è sostanzialmente bloccato. Anni e anni di respirazione sbagliata possono portare a squilibri nella composizione chimica del sangue e questo è un esempio eclatante di come la paura giunga ad influenzare addirittura il funzionamento di tutto il corpo quando la respirazione diventa cronicamente superficiale.

Come difenderci dagli eccessi d’ansia e contrastare le paure ? Intanto occorre imparare a respirare bene; una buona respirazione diaframmatica, che è quella naturale, ti migliora la vita in termini di benessere psico-fisico-spirituale. Provare per credere! Inoltre, ricerche scientifiche recenti dimostrano che il ritornello di una vecchia canzone da music-hall “metti tutti i problemi in un sacco e sorridi, ridi e sorridi” è proprio valido.

La felicità non è semplicemente uno stato d’animo, ma si incarna anche nei muscoli e negli ormoni, e , per questo motivo, atteggiare i muscoli del volto a espressione sorridente può avere effetti profondi sul sistema nervoso.

È stato dimostrato che il solo fatto di mettere in bocca tra i denti una matita, costringendo i muscoli facciali ad un atteggiamento che si avvicina a quello del sorriso, fa sì che si produca uno stimolo a livello ormonale che muta il nostro atteggiamento interiore da imbronciato a benevolo. Anche qui provare per credere!

Personalmente, in  tanti anni di esperienza sul campo, faccio sperimentare vari tipi di atteggiamenti e piccole ma efficaci strategie che aiutano a liberarsi da paure che sovente sono legate ad avvenimenti che poi non si avverano. Per esempio invito a scrivere sulla propria agenda le cose che ci stanno angustiando in quel momento e poi a riprendere in mano quegli appunti dopo qualche tempo e vedere l’effetto che fa.

Il tutto però va condito con un sano spirito di humor e autoironia. Tra le mie esperienze più efficaci e memorabili annovero senz’altro il Master di Psicologia della Comunicazione e del Benessere in Università Cattolica  a Milano; è una giornata in cui si sviluppa il tema dell’umorismo nelle sue varie declinazioni.

Ecco in questo VIDEO il momento conclusivo giocoso-gioioso…. Una sorta di foto di classe. Volti ed espressioni parlano da soli.

“Sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo” (Gandhi)

UniCatt Milano – Master in Psicologia della Comunicazione e del Benessere – “Foto” di classe

Leggete anche il mensile online Rivoluzione Positiva. In ogni numero ospitiamo firme di prestigio. Nel Comitato di Redazione: lo scienziato Edoardo Boncinelli, l’economista Enrico Giovannini e il fisico Roberto Cingolani. Chi non lo riceve ancora scriva al mio indirizzo email.

Un caloroso saluto, www.gianniferrario.com

Condividi questo articolo:
Gianni Ferrario
Gianni Ferrario

Sono conosciuto come Giullare Zen, FelicitAttore, Trainer del Buon Umore, Provocatore Positivo, un performer il cui ruolo è quello di energizzare in modo interattivo ed entusiasmare le persone. Lo scopo delle mie attività è quello di fare il pieno di energia rigenerante capace di aprire i canali della comunicazione e delle emozioni, risvegliare le nostre cellule e allenarsi a spargere in abbondanza buon umore, gioia, entusiasmo e gentilezza nella vita personale e professionale. Un'esperienza memorabile che crea spirito di squadra, lasciando il segno. Da molti anni pratico e insegno la Meditazione profonda, dedicandomi a discipline che favoriscono la crescita interiore, l’armonia e la creatività.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Accesso effettuato come *

Contattami ora

Scopri cosa posso fare per la tua azienda

Gianni Ferrario Convention Evento Aziendale

Telefono

+39 335 57 29 816

E-mail

gianni.ferrario@gianniferrario.com

Indirizzo

Via Vincenzo Monti 41, 20123 Milano

it_ITItaliano

Informativa
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per ottimizzare la navigazione e i servizi offerti, cliccando il pulsante Accetta acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per informazioni sui cookie utilizzati in questo sito, visita la Privacy policy e la Cookie policy.